Stallavena

STALLAVENA. 

Un paese e una comunità della Valpantena

di  Angelo Andreis

IL LIBRO

Stallavena un tempo è stata la "Cenerentola" della vallata schicciata tra Grezzana  capoluogo e la ricca Lugo e mal collegata alla città da mezzi pubblici; oggi ha una forte identità, mai campanilistica, e un ruolo importante nel Comune amche grazie a motli che si sono impegnati per darle impulso in campo culturale, economico e religioso. Sono convinto che le risorse di Stallavena siano notevoli e molti stallavenesi, fortunatamente anche giovani, si dedicano al bene comune nei vari ambiti del volontariato mantenendo vive alcune reti sociali che sono la base per la crescita armoniosa del paese.

Questo libro può essere uno strumento per ricordare le nostre radici e le nostre tradizioni (che sono un patrimonio fecondo e un'eredità da conservare), per recuperare il senso di appartenenza alla comunità di Stallavena e per incoraggiare tutti a dare un apporto allo sviluppo futuro.  (Dalla Prefazione di Plinio Menegalli)

 

 L'Autore

ANGELO ANDREIS, dopo la laurea in Pedagogia, ha prevalentemente svolto la sua professione in scuole della Lessinia come insegnante e preside di scuola media statale dal 1971 al 1999, quindi dirigente scolastico nell'Istituto comprensivo di Bosco Chiesanuova fino al 2004. Ha pure ricoperto, dal 1975 al 2006, vari incarichi amministrativi, tra cui quello di sindaco di Cerro Veronese, di consigliere comunale di Grezzana, di consigliere e assessore presso la Comunità Montana della Lessinia. E' autore di vari saggi e articoli ospitati in giornali, periodici e riviste locali e nazionali.

 

Ti consiglio un libro

Curiosando in archivio